Mozilla Thunderbird, Lightning e Google Calendar

Impariamo a integrare un calendario in Thunderbird e sincronizzarlo con Google Calendar

Thunderbird di Mozilla Foundation è un buon client di posta elettronica e news reader in circolazione, sicuramente tra quelli Open Source multipiattaforma, il migliore.

Dal 2004 quando è stato rilasciato per la prima volta  Thunderbird ha riscosso sempre più successo divenendo in poco tempo il principale concorrente di Outlook di Microsoft.

Diverse le funzionalità presenti nella versione corrente del programma (3.1.4 rilasciata il 16 settembre 2010) localizzato in italiano:

  • procedura guidata per la creazione di un account di posta: tutto ciò occorre sapere sono il tuo indirizzo di posta e la password: la procedura guidata interrogherà il nostro database e individuerà le impostazioni corrette;
  • Filtro baynesiano anti-spam: una potente forma di filtraggio dello spam sulla base del contenuto dei messaggi;
  • rubrica a portata di clic: si può aggiungere un contatto alla rubrica semplicemente facendo clic sulla stella presente nel messaggio ricevuto;
  • segnalazione allegati mancanti: con la verifica della presenza della parola allegato (e altri elementi come le estensioni dei file) nel corpo del messaggio, prima di procedere con l’invio, ci viene ricordato di inserire un allegato;
  • registro attività: si tiene traccia di tutte le comunicazioni avvenute tra il client e il server di posta;
  • barra degli strumenti Filtro rapido: consente di filtrare le e-mail più velocemente. Inizia a digitare nel campo di ricerca e i risultati verranno visualizzati immediatamente.

Come tutti i programmi ha però il suo tallone di Achille: in Thunderbird non è infatti presente il calendario per gestire e organizzare la propria agenda. Gli sviluppatori della Mozilla Foundation hanno scelto di gestire il calendario con un’applicazione apposita che si chiama Sunbird. Ma se non volete rinunciare alla possibilità di gestire la vostra agenda dentro Thunderbird c’è la soluzione. Come Firefox anche Thunderbird ha la possibilità di essere ampliato tramite una serie di estensioni. Con Lightning sarà possibile avere l’agognato calendario nel nostro client di posta opensource e addirittura con Provider for Google Calendar poterlo sincronizzare con Google Calendar e potenzialmente condividerlo con tutti i propri device ad esso collegati.

Google Calendar è uno dei tanti servizi gratuiti offerti da Google a chi registra un account di posta Gmail e ricopre la funzione di agenda.

Offre numerose funzionalità e vantaggi:

  • sicurezza e affidabilità garantite da Google
  • disponibilità ovunque ci sia un accesso ad internet
  • gestione scadenze appuntamenti o promemoria con avvisi (alert) in tre modalità diverse: e-mail, finestra di pop-up e SMS

ISTRUZIONI per integrare un calendario in Thunderbird e sincronizzarlo con Google Calendar:

  1. scaricare Lightning e Provider for Google Calendar (due files con .xpi) dai link proposti o dal sito delle estensioni;
  2. da Thunderbird selezionare il menù Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi;
  3. nella finestra Componenti aggiuntivi selezionare Estensioni quindi clikkate su Installa: selezionate il file Lightning (.xpi) iscaricato in precedenza (completate l’installazione che richiederà il riavvio di Thunderbird);
  4. ripetere la procedura del punto 3. per l’installazione di Provider for Google Calendar;
  5. reperire l’indirizzo web del proprio calendario su Google: in Google Calendar scegliere Impostazioni e Impostazioni Calendar, selezionare la scheda Calendari, quindi cliccare sul pulsante iCal alla voce indirizzo calendario e copiare l’indirizzo che verrà mostrato;
  6. cliccare sul pulsante Calendario di Thunderbird;
  7. nella colonna di sinistra dove sono elencati i calendari gestiti cliccare col tasto destro del mouse e scegliere Nuovo calendario;
  8. nella sinistra che apparirà scegliere Sulla rete e premere Avanti;
  9. quindi scegliere formato Google Calendar e nella casella Luogo incollare l’indirizzo del calendario copiato.

Da questo momento in poi tutti gli appuntamenti inseriti nell’agenda di Thunderbird saranno sincronizzati e quindi compariranno in quella di Google Calendar e viceversa. Un sistema che funziona ottimamente e che rende potenzialmente la vostra agenda fruibile da diversi device (sarà sufficiente che ci si colleghi a Google Calendar con l’iPhone, l’iPad, il notebook o quant’altro per creare, visualizzare, modificare ecc… gli appuntamenti della propria agenda che sarà sempre sincronizzata su tutti i device).

Allo stesso modo è possibile tenere sincronizzati tra Thunderbird e Gmail i propri contatti: l’estensione da installare in questo caso si chiama Google Contacs e funziona sempre bi-direzionalmente.

3 Risposte

  1. mi sono iscritta a google calendar ma non mi compare la scritta “crea evento” dove lo trovo?

    "Mi piace"

  2. Grazie per la esemplare spiegazione ma… la bidirezionalità a me non funziona. Se aggiorno il calendari su thunderbird non si aggiorna quello di Google (e quindi neanche quello del device (iP4).
    Noto che su TH non è visualizzato altro calendario se non quello predefinito.. sarà quello il motivo? E come si fa ad aggiungere il calendario Google?
    grazie per la risposta…

    "Mi piace"

  3. […] sulla sincronizzazione degli appuntamenti. Questa funzione utilizzata insieme a Thunderbird come proposto in un nostro precedente articolo, permette di avere sul proprio PC e sullo smartphone e su internet la nostra agenda sempre […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: