OCA DORATA AL FORNO AL PROFUMO DI SUSINE

Non sarà certo la carne più digeribile, ma certamente una delle più invitanti e gustose.

L’oca in genere si cucina arrosto accompagnata a contorni di rape, cavoli o patate.

Se si acquista intera  meglio scegliere esemplari giovani con un peso di circa tre chilogrammi, se invece, si compra a pezzi, ricordate che il quarto anteriore è la parte migliore.

Ingredienti:
1 oca già pulita
4 susine (*)
vino bianco secco
salvia, rosmarino
olio
sale
pepe
(*) in sostituzione potete utilizzare 4/5 prugne secche oppure 2/3 cucchiai di marmellata di susine

Preparazione:
Tagliare in pezzi non troppo piccoli l’oca eliminando gli eccessi di grasso, quindi fiammeggiarli, lavarli e asciugarli. Porli in una teglia unta con pochissimo olio e le erbe aromatiche tritate in forno a 200° rigirando di tanto in tanto. Passati 40′ salare, pepare, bagnare con la salsa ottenuta passando al mixer la polpa delle susine con un bicchiere di vino bianco. Cuocere per altri 40′ irrorandola di tanto in tanto con il suo sugo. Servire ben calda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: