“Il dittatore” di Gianni Rodari

Un punto piccoletto,

superbioso e iracondo,

” Dopo di me – gridava –

verrà la fine del mondo! “

una riga più in basso.

e il mondo continuò

lo piantarono in asso,

Tutto solo a mezza pagina

Le parole protestarono:

” Ma che grilli ha pel capo?

Si crede un Punto-e basta,

e non è che un Punto-e-a-capo”.

Gianni Rodari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: