Pwn2Own 2010: Chrome vincitore?

Pwn2Own è una manifestazione di sicurezza annuale alla quale partecipano alcuni fra i più brillanti esperti mondiali.

Nemmeno quest’anno i contendenti hanno mostrato interesse nei confronti Chrome.  Come lo scorso anno anche in questa edizione Safari, Firefox ed Internet Explorer, sebbene aggiornati con le ultime patch, sono caduti sotto i colpi degli esperti. Anche l’iPhone cede il passo: gli aggressori hanno sfruttato un difetto della piattaforma, rubando l’intero archivio degli SMS nonostante la protezione garantita dal sistema di firma digitale.

In definitiva il browser dei ragazzi di MountainView viene snobbato dagli hacker. Il motivo, secondo già dichiarato l’anno scorso da Charlie Miller, è da ricercarsi nel fatto che il browser di Google implementa un modello di sicurezza alquanto rigido: le varie componenti sono suddivise in processi indipendenti, eseguiti all’interno di una sandbox dalla quale parrebbe particolarmente difficile uscire.

Al momento quindi, Google Chrome può essere tranquillamente inserito nella lista dei vincitori di Pwn2Own 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: