Youtube e Vimeo passano a HTML5

Se vi capita un po’ troppo spesso di esasperarvi davanti a un video di Youtube o di Vimeo, afflitti anche voi da rallentamenti e visione a scatti, sappiate che quasi sempre la colpa è di Flash, la tecnologia, funzionale ma pesantissima, utilizzata finora per visualizzare i video in streaming nei siti web.

La notizia è che ambedue questi siti stanno sperimentando il nuovo standard HTML5 nelle loro pagine, introducendo la possibilità di usufruire dei video in streaming senza ricorrere al prodotto di Adobe con risultati sorprendenti in termini di prestazioni.

Ecco le principali migliorie di un player in HTML5:

  • Piu leggero e integrato nel browser.
  • Accede alle risorse del PC (memoria e processore) senza limitazioni eliminando i fastidiosi rallentamenti.
  • Si può saltare a qualsiasi parte del video senza aspettare nessun caricamento.
  • Occorre innanzitutto avere un browser compatibile con l’HTML5: noi consigliamo di navigare con Chrome, ma Safari o Internet Explorer con Chrome Frame funzionano ugualmente. Cattive notizie per chi utilizza Firefox, che anche nell’ultimissima versione (la 3.6) per ragioni di licenza (Firefox supporta lo standard OGG)  non è compatibile con il codec H.264 utilizzato da Youtube. Anche Opera ha gli stessi problemi.

    Per provare l’ebrezza del nuovo standard HTML5 occorre andare a questa pagina di Youtube scegliendo di attivare il servizio sperimentale (link: PASSA ALLA VERSIONE HTML5 BETA). Da questo momento in poi i video di Youtube saranno inviati al vostro browser usando l’HTML5 invece di Flash. A parte le prestazioni di streaming non vi saranno altri cambiamenti nella navigazione del sito. In caso poi non foste soddisfatti (al momento non è possibile ad esempio vedere i video in Fullscreen) è sempre possibile tornare indietro: per farlo occorre tornare alla stessa pagina di Youtube scegliendo di disattivare il servizio sperimentale (link: ESCI DALLA VERSIONE HTML5).

    Per utilizzare lo stesso servizio sperimentale in VIMEO è sufficiente clikkare sul link  “Switch to HTML5 player”  presente al di sotto di ogni video.

    Noi l’abbiamo provato è lo consigliamo a tutti quelli che passano un sacco di tempo a guardare i video di Youtube.

    3 Risposte

    1. […] presso il  World Wide Web Consortium e già adottato in via sperimentale da importanti siti come YOUTUBE e VIMEO. Per tutti coloro che avessero ancora qualche dubbio in proposito facendo un giretto nella pagina […]

      "Mi piace"

    2. mah, non riesco a saltare in un istante qualunque del video e devo attendere il caricamento completo prima di poterlo vedere

      "Mi piace"

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: