Desideri: “googlefonare” con NEXUS ONE

Lo sappiamo che ai più la cosa non interesserà e che da settimane ormai si trovano in rete migliaia (milioni?!?) di pagine dedicate al cellulare made in GOOGLE, ma oggi è stato il giorno della presentazione e non potevamo esimerci da parlarne perchè DESIDERIAMO tanto googlefonare !!!!!

Durante l’annunciato evento tenutosi a Mountain View, GOOGLE ha ufficialmente presentato il suo telefonino nato con la collaborazione del famoso produttore tawainese HTC. Non ci sono state eclatanti novità rispetto a quanto circola in rete, ma val la pena ricordare le principali caratteristiche di questo smartphone evoluto:

* Schermo: 3’7 pollici AMOLED con risoluzione 480×800 WVGA
* Dimensioni: 119 x 59,8 x 11,5 millimetri;
* Peso: 130grammi;
* Processore/Velocità: chipset Qualcomm Snapdragon 3GQSD8250, con velocità fino a 1GHz con sensori di prossimità e di luce ambientale;
Fotocamera: 5 megapixel con autofocus, flash e geotagging;
* Memoria: 512MB Flash, 512MB RAM;
* Memoria espandibile: scheda SD da 4GB (espandibile fino a 32GB)
* Abbattimento del rumore: sistema di abbattimento dinamico del rumore di Audience Inc.;
* Porte: jack per auricolari stereo da 3.5mm con quattro contatti per inline voice e telecomando;
* Batteria: rimovibile da 1400 mAh che assicura un’autonomia di 10 ore in conversazione, 290 ore in standby, 5 ore di navigazione Internet in 3G (che diventano 6,5 in Wi-Fi), 7 ore di riproduzione video o 20 ore di riproduzione musicale;
* Incisione personalizzata con laser: fino a 50 caratteri sul retro del telefono;
* Trackball: LED di notifica tricolore, avvisi all’arrivo di nuove email, chat e messaggi;
* Sistema Operativo: Android 2.1 con possibilità di personalizzare la homescreen.
* Connettività: connettività Bluetooth 2.1 + EDR, Wi-Fi 802.11b/g/n

Il Nexus One rappresenta una bella scommessa per i ragazzi di Mountain View che hanno pensato bene di commercializzarlo al di fuori dei soliti circuiti di vendita tramite partner telefonici come successo finora per tutti i device a base Android e come accade per il suo rivale (strasuperato…!!!) Iphone, per offrirlo totalmente libero da blocchi a 529 dollari. Per il momento il cellulare è acquistabile previo possesso di un account Google, registrazione su Google ChekOut per chi risiede in USA, UK, Singapore e Hong Kong. Ma visto i registrandi potrà ordinare ciascuno 5 cellulari, non passerà molto tempo che potremo vedere i primi cellulari messi in vendita su Ebay. In Italia dovremo attendere questa primavera, con piani tariffari sovvenzionati da Vodafone. Ce la faremo ad aspettare?

2 Risposte

  1. […] prodotto da Apple, con la sua efficientissima campagna di marketing, prodotti come il Nexus One e il sistema operativo Android permettono alla comunità di sviluppatori di sperimentare nuove […]

    "Mi piace"

  2. Insomma Nexus One vanta un’hardware di tutto rispetto, decisamente superiore ad iPhone, almeno sulla carta. Quello che lo rende me no appetitoso come si sa è il software. Nonostante la validità di Android 2.1, il sistema operativo mobile di Google, l’immaturità di Android Market rispetto App Store di Apple è ancora un gap che non può essere ignorato, ma siamo fiduciosi che Google lavorera bene ed in fretta per colmare questa grave lacuna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: