La ricetta della pasta e fagioli freschi

Coltivare un orto, anche se piccolo, può dare molte soddisfazioni. Riuscire a portare sulla tavola ciò che si è saputo coltivare con pazienza e sudore richiede una certa accortezza per rispettare i sapori degli ortaggi magari esaltandone il gusto per il piacere dei commensali.

Giusto ieri abbiamo raccolto o primi fagioli borlotti della stagione e in fretta li abbiamo sgranati. Oggi li abbiamo cucinati e serviti in una meravigliosa zuppa.

Buon appetito!


ingredienti

Di ricette della pasta e fagioli ne esistono innumerevoli versioni. Di regione in regione e senza dimenticare il gusto personale ognuno ha il proprio modo di cucinare un piatto che è della nostra tradizione contadina.

Qui vi presento come viene cucinata la pasta e fagioli a casa mia (ingredienti per 3 persone) soprattutto quando abbiamo la fortuna di poter utilizzare dei fagioli freschi di buona qualità che già da soli sono in grado di estasiare il palato dei buongustai.

Mi scuso anche se non presento la foto del piatto, ma la fame dei commensali era tale da non permettermi di farli attendere che la pasta e fagioli si mettesse in posa. Quella qui sotto è giusto per avere un’idea.

Preparazione:

Continua a leggere

L’attentato di Sarajevo un secolo dopo

attentato sarajevo

Un secolo esatto esatto: cento anni. Il 28 giugno 1914, giorno di San Vito e festa nazionale serba, a Sarajevo il nazionalista serbo Gavrilo Princip, assassinò con due colpi di pistola l’arciduca d’Austria Francesco Ferdinandod’Asburgo-Este e sua moglie Sofia scatenando una reazione a catena che costituì la scintilla da cui un mese dopo (il 28 luglio 1914) divampò la prima guerra mondiale che si concluderà l’11 novembre 1918.

Chiamata inizialmente dai contemporanei guerra europea, con il coinvolgimento successivo delle nazioni del Commonwealth e di altri paesi extraeuropei tra cui gli Stati Uniti d’America e l’Impero giapponese, prese il nome di “guerra mondiale” o anche Grande Guerra.   Inizialmente l’Italia dichiarò la propria neutralità al conflitto, ma un anno su pressione di gruppi interventisti, ruppe la Triplice Alleanza e il 24 maggio 1915 dichiarò guerra all’Austria-Ungheria.

La prima guerra mondiale è stato uno dei conflitti più sanguinosi dell’umanità: considerando tutte le nazioni del mondo, si stima che durante il conflitto persero la vita poco meno di 9.722.000 di soldati con oltre 21 milioni di feriti.

Crozza a Ballarò del 24/06/2014 – [Video Completo]

Torna la copertina satirica di Maurizio Crozza a Ballarò.
Il comico genovese apre con la misera disfatta della nazionale di calcio ai mondiali in Brasile, culminata con le dimissioni del neo rinnovato Prandelli. Segue il ritorno di Gianfranco Fini sulla scena politica per l’ennesimo nuovo partito di destra. Restando in politica, è il turno della riforma del Senato per cui è in atto una lotta sull’attribuzione o meno dell’immunità ai rispettivi membri: una questione spinosa considerando il quantitativo di indagati e inquisiti che popolano le amministrazioni locali. Il tutto mentre Matteo Renzi ha promesso una scaletta serrata di riforme da attuare in 1000 giorni. Ma c’è attesa per il suo prossimo incontro con i grillini …

maurizio-crozza-ballaro-

Crozza a Ballarò del 17/06/2014 – [Video Completo]

Torna la copertina satirica di Maurizio Crozza a Ballarò.
Il comico genovese apre con la clamorosa marcia indietro dei 5 Stelle nei confronti del PD e del governo: Matteo Renzi è di colpo passato dall’ebetino leggittimato dai brogli, al vincitore assoluto delle elezioni e quindi a diretto interlocutore per la legge elettorale! … Come se l’alleanza con Farage non l’avesse detta tutta. Successivamente è il turno di Corradino Mineo, garibaldino ex-direttore di Rainews24 ora rimasto col cerino in mano poiché i suoi colleghi autosospesi per solidarietà nei suoi confronti, hanno già cambiato idea. Chiusura con la palude dell’Expo 2015, ormai sempre più in ostaggio della magistratura e delle indagini sulla corruzione dilagante.

maurizio-crozza-ballaro-

Inghilterra-Italia 1-2 (con doodle di Google)

inghilterra-italia

 

E Google trasforma il logo della pagina principale del suo motore di ricerca in un doodle animato che rappresenta un campo di calcio in mezzo alla foresta amazzonica di Manaus dove sono schierate le formazioni di Inghilterra e Italia.inghilterra-italia_risultatoL’avvio un po’ in sordina per gli azzurri è un must e ce lo aspettavamo. Le giocate di Candreva e Darmian hanno tenuto botta agli inserimenti in velocità di Sterling. Il primo gol dell’Italia è stato fenomenale con Marchisio che si sistema la palla e spara un tiro che dalla distanza supera la selva di gambe dei difensori inglesi per insaccarsi nell’angolino della porta. Gli azzurri non sembrano credere molto al vantaggio raggiunto e nel giro di due minuti complice uno svarione di tutto il reparto difensivo che si fa trovare impreparato su una verticalizzazione che vede Rooney crossare perfettamente per Sturridge che segna. Il secondo tempo vede le buone giocate inglesi e le incursioni di Candreva che alla fine riesce a crossare per la testa di Balotelli. L’ultima mezz’ora passa tra la girandola di sostituzioni e le occasioni sprecate da ambo le parti.

balotelli_verratti

Uruguay – Costa Rica 1-3 (con doodle di Google)

uruguay-costarica-doodle

 

Nuovo doodle animato per Google con le lettere del logo sedute in panchina e un arrabbiatissimo allenatore. Così Google presenta la partita Uruguay – Costa Rica valevole per il girone D (lo stesso di Italia e Inghilterra).

Uruguay-CostaRica

In una partita di Coppa del Mondo conta anche l’entusiasmo. A metà del primo tempo è Cavani che su calcio di rigore porta avanti l’Uruguay, ma a questo punto è il cuore della squadra del Costa Rica che si fa sentire. Ma è nel secondo tempo che il Costa Rica prende definitivamente in mano il gioco e compie il miracolo facendo tre gol e vincendo  la partita.

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 161 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: